fbpx

SOCIAL FREEZING. UNA SCELTA DI VITA

È chiaro che la scelta di preservare la propria fertilità attraverso la crioconservazione dei propri gameti non dipende, oggi, solo da motivazioni di carattere medico ma, sempre più spesso, da motivazioni di carattere sociale.

Il fenomeno sta rendendo sempre più palese un bisogno essenziale per molte donne spinte da motivi come la mancanza di una sicurezza economica, da allettanti prospettive di carriera o, semplicemente, per la mancanza di una relazione sentimentale stabile.

Probabilità di successo post-congelamento.

Oggi, solo in Italia, ogni anno sono circa 3mila le donne che decidono di sottoporsi a questo trattamento. Fino a qualche anno fa si veniva tacciate di essere profondamente egoiste se le motivazioni, addotte a giustificare una maternità ritardata, fossero state quelle di aspettare il compagno giusto o, peggio ancora, il dare priorità alla carriera.

Ovvio che, sia pure con i relativi distinguo, se gli ovociti sono congelati tra i 20 ed i 30 anni hanno un determinato grado di deterioramento, tra i 30 ed i 40 anni le probabilità di successo delle tecniche di PMA, successivamente allo scongelamento, si affievoliscono notevolmente.

Probabilità di successo delle tecniche di PMA - Dr.ssa Chiara Granato
Preservare la propria fertilità è oggi sempre più frequente.

Progetti di genitorialità e Social Freezing.

Per cui preservare la propria fertilità deve essere consigliato sia quando può essere a rischio a causa di trattamenti oncologici sia nel caso in cui si desideri ritardare la maternità per il fatto di non sentirsi socialmente pronte (Social Egg Freezing). In ogni caso per tempo, avvertendo sul diverso grado di possibile rispondenza dei trattamenti in quanto strettamente correlati alla qualità ovocitaria.

Certamente questa straordinaria possibilità offerta dallo stato della tecnica induce, oltre che le donne, anche gli uomini a posticipare i progetti di genitorialità proprio in virtù della possibilità di utilizzare in futuro il proprio patrimonio genetico, o quello della partner, crioconservato in età fertile.

Social Egg Freezing. Straordinaria possibilità offerta dallo stato della tecnica - Dr.ssa Chiara Granato
Straordinaria possibilità offerta dallo stato della tecnica.

Bioetica e storia di tutti i giorni.

La Bioetica impone che, nel promuovere il congelamento sociale delle uova, si utilizzi un linguaggio informativo, non persuasivo. Il mio approccio a questi temi, pertanto, non può che essere di tipo narrativo non ritenendo corretto, a dispetto di altri, che sia giusto far passare questa straordinaria possibilità offerta dalla moderna tecnologia come un metodo giustificabile in senso assoluto.

Per cui oggi vi racconto l’incontro avuto con B., la scorsa settimana. B. frequenta Biologia molecolare all’Università di Napoli.

Sa che il suo percorso di studi richiederà Master, dottorati e lunghe specializzazioni. Anche la sua lunga relazione ha subito duri contraccolpi a causa del lavoro sperimentale che si accinge a compiere in ambito biotecnologico. Ma la sua passione per la biologia, che, almeno nei suoi desideri, la porterà a rivestire un ruolo importante nel campo medico-scientifico, ha la priorità assoluta.

Mi è apparsa subito, fin dal primo colloquio, molto determinata, informata e consapevole delle possibilità e dei progressi che oggi offre la tecnologia riproduttiva.

Si rivolge a me alla tenera età di 24 anni. Ha deciso di crioconservare i suoi ovociti oggi. Non a 38 anni quando si sa che la fertilità della donna diminuisce sensibilmente, ma nel pieno del vigore dei suoi gameti.

Semplicemente perché sa che occorreranno ancora molti anni prima che matureranno le condizioni, sia lavorative che sentimentali, per poter iniziare a desiderare una famiglia, in senso tradizionale.

Congelamento Sociale delle Uova. Nuovo approccio di tipo attivo - Dr.ssa Chiara Granato
Congelamento Sociale delle Uova. Un nuovo approccio.

Il motivo del ricorso alla crioconservazione dei gameti?

Vuole perseguire la sua passione, sia a livello accademico che tramite esperienze lavorative all’estero, senza la terribile sensazione del continuo ed inesorabile ticchettìo che scandisce il progredire di quel famoso orologio biologico che, per anni, ha condizionato fortemente i desideri e le passioni di tante donne.

Spesso, a dir suo, viviamo la sensazione di poter solo sperare l’avverarsi di alcuni dei nostri principali desideri, affidandoci al destino oppure alle preghiere. Altre volte non facciamo che subire passivamente gli accadimenti della vita. “Io intendo proteggere la mia possibilità di diventare madre”.

Questione di motivazioni.

Da questo punto di vista, il “Congelamento Sociale delle Uova” o “Social Egg Freezing” come viene più comunemente definito, è l’espressione che sintetizza e racchiude in sé proprio un nuovo approccio di tipo attivo verso la gestione dei tempi di realizzazione di un nucleo familiare.

“Io intendo proteggere la mia possibilità di diventare madre” - Dr.ssa Chiara Granato
“Io intendo proteggere la mia possibilità di diventare madre”.

Anche quando, semplicemente e riduttivamente, le cose non andassero come previsto, sia personalmente che professionalmente, per il sopraggiungere di eventi imprevedibili, B. sa che avrà tempo.

Tempo per gestire una malattia, o un infortunio, che colpisce se o il proprio compagno. Tempo per portare a termine un ultimo lavoro scientifico preparatorio all’ottenimento dell’impiego dei propri sogni. E tempo per capire se la persona che ha dovuto attendere così tanto, e per il quale prova, finalmente, emozioni positive sarà la persona che la accompagnerà nella vita.

Almeno questo tempo, questo tempo della vita, lei sa che potrà controllarlo, gestirlo.

Proteggerà i suoi gameti ottenendo, così, una sorta di estensione temporale della sua fertilità. E, quindi, la possibilità di avere un figlio, di averlo più tardi in un periodo migliore della sua vita. Quando sarà socialmente pronta ad averlo e magari non più biologicamente.

_______________________

Per una consulenza personalizzata, puoi contattarmi all’email: info@chiaragranato.it oppure ai riferimenti che trovi nella pagina contatti.

Articoli recenti

tumore e desiderio genitoriale
TUMORE E DESIDERIO GENITORIALE
10 Ottobre 2019
Crioconservazione della fertilità, Fertility Blog
CRIOCONSERVAZIONE. IL FUTURO POSSIBILE
25 Settembre 2019
The Day After, Fertility Blog
“THE DAY AFTER” PER LA FERTILITÀ
15 Settembre 2019

Chi sono

Da circa 10 anni mi occupo di consulenza integrata, dell’applicazione di tecniche biologiche di fecondazione e preservazione della fertilità e di metodiche di prevenzione.

Ultime dalla gallery

  • Registrati
Hai perso la tua password? Per favore inserisci il tuo nome utente o l'indirizzo email. Riceverai un link per creare una nuova password via email.
I tuoi dati non saranno condivisi con nessuno.